Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘olio di semi di girasole’

Mancava un dolce vegan accanto a quelli tradizionali. Una crostata reparata senza il classico panetto di burro è più leggera e digeribile e altrettanto buona  di  quella tradizionale a cui siamo abituati. La base diventa morbida e friabile. In questa ricetta è utilizzato il malto d’orzo  che dona un piacevole sapore amarognolo e il colore di caramello. A chi piace il sapore dolce può sostituire l’orzo con il malto di grano o di riso.

Ingredienti: 250 g di farina, 80 g di zucchero, 2 cucchiai di malto d’orzo (o in alternativa malto di grano), 3 cucchiai di olio di semi di girasole bio, 1/2 bicchiere scarso di latte di soia o succo di mela, buccia di limone grattata, un pizzico di sale, 1 pera, 1 vasetto di marmellata di pere

In una terrina mescolate farina, zucchero, buccia di limone grattata, sale. Aggiungete l’olio,  il malto d’orzo e impastate aiutandovi con poco latte o succo di mela. Otterrete un impasto liscio ed elastico. Fate una palla, poi stendetela con il matterello tra due fogli di carta forno e ricoprite il fondo di una teglia imburrata. Stendete sulla pasta la marmellata e guarnite con una pera tagliata a fette spesse fatte dorare 5 minuti in padella con una noce di burro di soia.

Infornate in forno caldo a 180° e fate cuocere per 30. minuti.

Nota
Nelle ricette vegane il malto di grano, di riso, d’orzo  è usato come dolcificante in aggiunta o sostituzione dello zucchero. Ha la consistenza, la densità e il colore del miele. E’ possibile acquistarlo nei negozi di prodotti vegetariani e biologici.

Annunci

Read Full Post »

 

 

Ho cercato in rete un modo per preparare biscotti simili ai cookies, ma le varie ricette eran piene di burro, così ho pensato a una ricetta semplice senza uova nè grassi, con il kamut soffiato e l’olio a sostituire il burro. E’ stato un modo per utilizzare il kamut al cioccolato che giaceva in dispensa da un pò,  simile al riso soffiato, molto croccante.  La farina di riso ha reso i biscotti leggeri e ancora più croccanti.

Con queste dosi si ottengono una ventina di biscotti di medie dimensioni.

Ingredienti: 150 g di farina di riso, 1 cucchiaino di lievito, 70 g di zucchero di canna, 1 uovo, 4 cucchiai di olio di semi di girasole bio, 60g di kamut soffiato, 50 g di cioccolato fondente,  30 g di buccia d’arancia candita, un pizzico di sale, un pò di latte

In una terrina mescolate la farina il lievito lo zucchero un pizzico di sale. Aggiungete un uovo, il cioccolato sminuzzato in piccoli pezzi con il coltello, il Kamut soffiato, i cubetti di arancia candita. Mescolate e aggiungete l’0lio e  qualche cucchiaio di latte in modo da ottenere una massa omogenea che risulterà appiccicosa alle mani.

Stendete la carta da forno su una teglia, disponete mucchietti di impasto distanziandoli uno dall’altro perchè in cottura si allargano. Con l’aiuto di cucchiaio e coltello appiattiteli dando  forma rotonda di 4 cm di diametro.

*Infornate nel forno già caldo a 170° per 10 minuti. Togliete i biscotti dal forno quando in superficie sono ancora morbidi, induriranno raffreddandosi

Fateli raffreddare su una griglia. Nelle scatole di latta si conservano parecchi giorni

*Nota per la cottura dei biscotti
Da  ricordare sempre che i tempi indicati per la temperatura del forno e la durata della cottura hanno solo un valore indicativo poiché ogni forno funziona in modo diverso. Trascorsi dieci minuti dall’inizio cottura controllate  i  biscotti per garantire una coloratura dorata ed una consistenza fragrante.

 

Read Full Post »