Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘zucchine’

Un altro piatto con le zucchine. La produzione a km O è abbondante, nell’orto stanno crescendo anche le melanzane, grosse e tonde come un pallone.  Di un bel verde-rosato sono i pomodori, che per maturare aspettano il caldo che ancora non c’è. L’estate vera si fa attendere, e tutti a chiederci:  ma dov’è quell’afa terribile di fine luglio che rende spossanti e opache le giornate, dove si boccheggia appiccicosi e non si vorrebbe nient’altro che un filo d’aria. Qui la temperatura non è proprio estiva, stamattina il termometro segna 15 gradi, e non abito in montagna.

 Intanto, in assenza di afa il vento leggero rende il cielo bellissimo, di un azzurro intenso solcato da nuvole bianche e spumose

 

e i colori brillanti dei fiori richiamano gli insetti che  instancabili si posano su ogni fiore

 In questa estate anomala si cucina meglio, accendere il forno non è un problema , anzi è quasi piacevole. Sto sperimentando nuovi piatti con le verdure, questo è simile a una parmigiana ma le verdure non sono fritte, quindi più leggero e digeribile.

 

 

le dosi sono per 4 persone

Ingredienti:  700 g di zucchine non molto grosse, 1 ciuffo di prezzemolo e 1 di basilico,  salsa di pomodoro, 1 spicchio d’aglio, 250 g di mozzarella, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, olio evo, sale, pepe

Lavate le zucchine e tagliatele a fettine lunghe dello spessore di 5 mm. Fatele bollire 3 minuti, scolatele e tamponatele.

Tritate insieme aglio prezzemolo e basilico. Tagliate a fettine sottili la mozzarella, Ungete con poco olio un recipiente da forno adatto per farvi stare le zucchine in due strati.

Ponete sul fondo uno strato di zucchine, spolverizzatele con il trito aromatico, aggiungete un pizzico di sale e pepe, mettete sopra le fettine di  mozzarella e qualche cucchiaio di salsa di pomodoro (di seguito la ricetta), 1 cucchiaio d’olio e due cucchiai di parmigiano. Fate un altro strato di zucchine come sopra. Terminate con due cucchiai di parmigiano e un filo d’olio.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

E’ un piatto da mangiare sia caldo che tiepido, è buono anche il giorno dopo (se avanza).

La salsa di pomodoro veloce, io la preparo così.

Faccio cuocere 1/2 kg di pomodori senza buccia nè semi con aglio e cipolla tritati per 20-30 minuti, frullo con il minipimer e cospargo di basilico tritato e un filo di olio evo.

 

Annunci

Read Full Post »

 

Le nostre piante di zucca, grosse e generose, producono ogni giorno una piccola quantità di fiori e zucchine. Con le ultime raccolte, ho preparato questo tortino fresco e morbido 

 

Ingredienti:   2 zucchine medie,  250 g di ricotta, 1 uovo, 2 cucchiai di parmigiano, 1 scalogno, pangrattato, olio evo, sale, un pugnetto di foglie di basilico

Tagliate a pezzetti e stufate le zucchine assieme ad uno scalogno in due cucchiai di olio per 10-15 minuti. Frullate nel il mixer assieme alla  ricotta, uovo,  parmigiano, sale, pepe, e qualche foglia di basilico profumato.

Versate in una teglia unta e cosparsa di pangrattato o carta da forno, livellate, cospargete di pangrattato e cuocete in forno per 30 minuti a 170°.

Cotto in una teglia quadrata 20×20, il tortino prende l’aspetto di una frittata alta due dita, con una consistenza molto morbida.

Quando sia freddo va tagliato a quadrotti e servito con insalatina o rucola fresca.

Bon Appetit

 

Read Full Post »